Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PETRITOLI FERMANA - SCONFITTA PIU' CHE ONOREVOLE - 26/09/2007

        FERMANA, PROVA DI FORZA A PETRITOLI

Petritoli:Profili, Galosi(73’ Marinelli)  Marini,  Rossi,  Cataldi, Bugiardini, Tiburzi   Scafa (53’D.Di Buò ),Pezzani, Romanelli , (53’E. Di Buò ),Spanò  A disp. Paoloni, Tomassini, Mastrosani, Abbruzzetti, All. Bugiardini

Fermana:Spinaci, Traini, F. Ruggeri, De Nuzzo, Morelli, Amaulo, Carrassi (65’L. Ruggeri), Di Salvatore (85’ Massimi), Sorricchio, Crocetti, De Reggi (82’Marini) A disp.Guardato, Cocciaretto, Tartabini, OreficeAll.Prete

Arbtro. D’Ascanio di AN, coadiuvato da Rubicini, Mazzarini
Marcatori: 54’ Sorricchio, 77’ Crocetti,  93’ Bugiardini

Note: spettatori 300 circa, terreno in perfette condizioni.

Petritoli: Il  Petritoli e la Fermana, entrambe vittoriose sulla Grottese, si giocano il passaggio di turno nell’ultimo match, con gli ospiti favoriti dalla differenza reti. I coach Bugiardini e Prete presentano formazioni ampiamente riarrangiate rispetto ai team tradizionali, con l’inserimento di molti giovani. Ne esce fuori una bella partita giocata a viso aperto, senza forti tatticismi, con i locali che giocano senza alcun timore contro la blasonata squadra avversaria. Nei primi minuti sono Pezzani e Romanelli ad impensierire Spinaci. Al quarto d’ora testa di  Amaulo e palla sopra il montante. Qualche minuto dopo conclusione da fuori di Rossi, ma Spinaci replica. Al 35’ bello slalom di _Tiburzi, ma il tiro finisce a fondo campo. Al fischio d’inizio della  ripresa, contrasto in area petritolese con D’Ascanio che fischia un dubbio penalty. Sorricchio tira, ed ipnotizzato da Profili, manda a lato. 5 minuti dopo, sventola di Bugiardini da 30 metri su punizione con la traversa che salva la porta di Spinaci. Poi il Petritoli si sbilancia e  Crocetti in contropiede, con una gran discesa sulla sinistra, serve un solitario Sorrichio che questa volta non sbaglia. Lo stesso Crocetti raddoppia al 77’, con il pubblico locale che protesta per una sospetta posizione di fuorigioco. A 10 minuti dal termine bello stacco di testa di Marinelli, con la rete salvata dall’esterno sinistro  Ruggeri sulla linea. Nonostante tutto i petritolesi non demordono, cercano ed ottengono il gol dell’onore in pieno recupero con una magistrale punizione del solito mister Bugiardini. Tiburzi, Rossi e lo stesso allenatore i migliori per i bianco verdi. Crocetti, Sorricchio e Traini quelli per i canarini. Non è apparsa pienamente convincente la prova della terna arbitrale.

Daniele Egidi

 

 

 





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it