Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

CAMERINO-PETRITOLI /FEDE RISPONDE A ABBRUZZETTI, MA E' IL PETRITOLI A GIOIRE - 14/10/2007

                TIBURZI NEL FINALE, IL CAMERINO CADE
LA SQUADRA DI SALVETTI PUNITA DAI PROPRI ERRORI. RESTA IN DIECI PER L'ESPULSIONE DI PANICCIA' MA A NULLA VALE LA REAZIONE D'ORGOGLIO
                DOPO IL PRIMO SVANTAGGIO: LA VETTA E' PERDUTA

CAMERINO  1
PETRITOLI  2

CAMERINO:
Mosciatti, Dominici, Calvigioni, Palombi, Monteneri, Ortolani, Santoni (56' Rossini), Grisanti (77' Bonifazi), Paniccià, Fede, Bollettini (85' Lo Porto).
A disp.: Bernasconi, Fattinnanzi, Foglia, Gigli.
Allenatore: Salvetti
PETRITOLI: Paoloni, Galosi, Scafa, Di Buò E., Di Stefano, Abbruzzetti, Spanò (75' Mastrosani), Marinelli, Pezzani, Rossi, Tiburzi.
A disp.: Profili, Romanelli, Cataldi, Tomassini, Perticarini, Di Buò D.
Allenatore: Bugiardini
ARBITRO: Scarpetti di San Benedetto del Tronto
RETI: 70' Abbruzetti, 73' Fede, 87' Tiburzi
NOTE: Bella giornata, leggero vento, terreno perfetto, 150 spettatori circa. Angoli 7 - 2 per il Camerino. Ammoniti: Tiburzi, Ortolani, Fede, Di Stefano, Abbruzzetti. Espulsi: Paniccià 56'

                                                                  di ANGELO UBALDI

CAMERINO - Con una doppia distrazione, contrassegnata nel mezzo dalla bella e immediata reazione che aveva portato al pari malgrado l'inferiorità numerica, il Camerino ha sciupato quanto messo in cascina nelle ultime gare ed ha perso la leadership dopo appena sette giorni. Così il Camerino ha sciupato una buona occasione. Il Petritoli ha fatto la sua parte, creato le sue occasioni ed approfittato al meglio di quelle capitategli, ma non è sembrata certo irresistibile per un Camerino che deve comunque riflettere sui troppi errori fatti e rammaricarsi per la giornata no di gran parte dei suoi giocatori d'attacco, dove il solo Fede, gol a parte, è sembrato avere le idee, la forza e la grinta giusta, ma purtroppo neanche questo è bastato. Camerino ancora a trazione anteriore, ma con le polveri bagnate, che si presentava con un 4-4-2, mentre dal'altra parte Bugiardini optava per un 4-3-3 nel quale i punti di riferimento erano l'inesauribile e tuttofare Emanuele Di Buò, il regista Rossi ed il terminale offensivo Pezzani, mentre il Camerino privo di Scocchi, Passarini e Foglia (in panchina) si affidava al tandem Paniccià-Bollettini, sostenuti da Fede e Santoni. Le due squadre si fronteggiavano a viso aperto senza timori reciproci, ma trovavano difficoltà ad arrivare in zona gol. Il primo brivido lo correvano i locali sull'asse Bi Buò e Spanò, con quest'ultimo chiuso in uscita dal bravo Mosciatti (al primo intervento dEcisivo). La replica del Camerino era affidata a Bollettini, che riprendeva un cross lungo si trascinava dietro Paoloni ed una volta giratosi cercava Paniccià invece del pallonetto e l'occasione sfumava in angolo. Al 20'  Petritoli vicinissimo al gol, angolo di Rossi, Pezzani solo in area schiaccia debolmente di testa e Mosciatti blocca a terra. Passano 2' e sul triangolo lungo Fede, Bollettini-Santoni, quest'ultimo si vede respingere da un difensore un diagonale a botta sicura. Il primo tempo finisce quà e la ripresa ricomincia senza sostituzioni. Al 5' Bollettini trova l'accorrente Fede che calcia alto sul secondo palo da pochi metri mentre dall' 11' il Camerino resta in dieci per l'espulsione di Paniccià, ma la manovra non ne risente. Al 25' su una punizione di Rossi e ribattute in area, Abbruzzetti gira da terra nell'angolo e porta in vantaggio il Petritoli. Il Camerino perviene al pari dopo 3', bel lancio dell'ottimo Grisanti filtrante in area, un difensore sfiora di testa, irrompe Fede che trafigge Paoloni. A questo punto il Camerino sembra potercela fare, gioca anche meglio ma il Petritoli non molla e Mosciatti toglie dal sette un colpo di testa di Pezzani all' 85', che è il preludio al gol. Il vantaggio ospite arriva all'87' su azione di angolo del solito Rossi che scodella in area, irrompe indisturbato Tiburzi sul secondo palo e schiaccia in rete. Palombi e Fede ci provano, quest'ultimo di testa colpisce il palo ed è l'ultima opportunità. Nemmeno lo spostamento di Monteneri di punta e l'ingresso di Lo Porto stavolta basta al Camerino. (CORRIERE ADRIATICO)

 





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it