Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PETRITOLI - CUPRENSE : LUCIDI SBLOCCA, PEZZANI RIMEDIA - 21/10/2007

             BOTTA E RISPOSTA TRA PETRITOLI E CUPRENSE
           IN UN MARCH CONDIZIONATO DAL TERRENO PESANTE

PETRITOLI  1
CUPRENSE   1

PETRITOLI: Paoloni, Abbruzzetti, Scafa, Di Buò E., Di Stefano, Bugiardini, Di Buò D. (77' Mastrosani), Spanò, Pezzani (83' Tiburzi), Rossi P,Della Sciucca (65' Ghita)
Allenatore: Bugiardini
CUPRENSE: Mori, Calabrini, Ottaviani, Perozzi, Rivosecchi, Malavolta, Corradetti (79' Splendiani U.), Rossi A., Lucidi (89' Splendiani A.), Silipo, Capriotti (37' Crescenzi)
Allenatore: Minuti
Arbitro: D' Alò di Ancona
Reti: 16' Lucidi, 41' Pezzani su rigore
Note: Espulso il tecnico della Cuprense Minuti all'88' per proteste.

                                                      di DANIELE EGIDI

PETRITOLI - Match dai modesti livelli tecnici, quello andato in scena tra il Petritoli e la Cprense. Complice sicuramente anche il terreno di gioco, in pessime condizioni, a causa della pioggia, l'incontro si fa preferire dal punto di vista agonistico  e temperamentale rispetto a quello tecnico. La gara finisce 1-1 tra due squadre che hanno ben interpretato il primo scorcio di campionato ed accolgono positivamente questo piccolo passo in avanti. Al 9' Pezzani manda a lato dopo un rimpallo favorevole. Al 16' giunge il rocambolesco gol della Cuprense: Silipo mette in mezzo una palla senza pretese. Paoloni sbaglia il tempo dell'uscita e Lucidi riesce a toccare in rete, d'oppurtonismo, con relativa facilità. Sette minuti dopo, arriva la palla del pareggio, ma nè Di Buò, nè Spanò riescono a realizzare, grazie anche all'intervento di Mori che risolve la complicata situazione. Al 40' Ottaviani atterra Abbruzzetti in area, l'arbitro indica il dischetto: Pezzani non sbaglia il tiro dagli undici metri e permette al Petritoli di andare al riposo sull' 1-1.
Nella ripresa i locali di mister Bugiardini vanno all'arrembaggio con una pressione costante nella metà campo della Cuprense. Gli ospiti replicano con veloci azioni di rimessa che costringono i difensori del Petritoli a recuperi faticosi. Al 47' Lucidi si ritrova da solo in area ma la sua conclusione è respinta con un intervento da applausi da Paoloni che chiude brillantemente lo specchio della porta. Al 53' colpo di testa di Pezzani, Ottaviani respinge con la mano, l'arbitro non fischia il penalty tra le proteste. Tredici minuti dopo Rossi segna di testa, ma dopo aver caricato Paoloni e l'arbitro annulla. Qualche minuto dopo Di Buò azzecca un gran tiro di controbalzo che sorvola di poco la traversa. Pochi istanti prima del triplice fischio finale colpo di testa in tuffo di Tiburzi, entrato da poco sul rettangolo di gioco al posto dello sfinito Pezzani: la palla termina a lato, insieme alle speranze di vittoria dei locali:
Migliori in campo: l'inesauribile Di Buò, Abbruzzetti, Pezzani trai locali; Lucidi e Perozzi fra i cuprensi.
L'errore al 53' pregiudica il giudizio, altrimenti molto positivo, sulla terna arbitrale. Nel prossimo turno il Petritoli giocherà nuovamente in casa contro la Passatempese, che ieri ha preso un brodino caldo contro il Comunamza. La Cuprense ospiterà invece la Grottese. (CORRIERE ADRIATICO)


 

 





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it