Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PETRITOLI SCONFITTO A MONTEGRANARO - 14/02/2008

         MONTEGRANARO SUPER - CHE POKER AL PETRITOLI

MONTEGRANARO  4
PETRITOLI              1

MONTEGRANARO: Prioletta, Berto, Cardoni, Raffaelli (79' Quintili), Luciani, Sciarra, Strappa, Sampaolesi, Consales (65' Marilungo), Maffei (75' Diotallevi), Apicella
A disp. Gentili, Ripanti, Paolini, Medori
All.Lombardi
PETRITOLI: Paoloni, Galosi, Marini (65' Cataldi), Marinelli, Scafa, Abbruzzetti, Di Buò E., Rossi, Pezzani, Ghita (73' Mastrosani), Tiburzi.
A disp. Profili, Di Buò D, Perticarini, Di Stefano, Spanò
All. Bugiardini
ARBITRO: Costantini di Ascoli
RETI: 18' 73' Maffei, 23' Consales, 84' Apicella (rig.), 89' Rossi
NOTE: Angoli 4 - 2 per il Montegranaro. Spettatori 150 circa

                                                                               di FABIO CICCHI

MONTEGRANARO - Dopo un pari e una sconfitta, il Montegranaro ha ritrovato la strada del successo e in casa ha travolto il Petritoli per 4 a 1. Una vittoria importante che riporta il vantaggio a 13 lunghezze sulla Fermana sconfitta dall'Atletico Piceno. Dopo la prima fase di studio, al 13' il Montegranaro si rendeva pericoloso con Consales che servito in un corridoio da Maffei si presentava solo davanti a Paoloni, ma l'attaccante giallo blu tirava addosso al portiere in disperata uscita. Due minuti più tardi a seguito di un'azione di calcio d'angolo, Maffei di testa colpiva il palo a portiere battuto. Era questo il preludio al gol che arrivava al 18' traversono teso di Cardoni e al volo Maffei spediva il pallone sotto l'incrocio dei pali, davvero un eurogol quello realizzato dal fantasista gialloblu. Passavano 5' e il Montegranaro raddoppiava ancora su una percussione di Cardoni, cross basso per Consales che controlava in area e con un bel diagonale fulminava Paoloni. Il Petritoli provava a reagire e al 30' Scafa metteva la palla in rete ma, l'arbitro su segnalazione del suo collaboratore, annullava la marcatura perchè il pallone era uscito precedentemente dal campo.
Nella ripresa al 51' clamorosa palla gol per il Petritoli con Pezzani che solo davanti a Prioletta provava un improbabile pallonetto che finiva sul fondo. Le panchine proponevano qualche cambio e al 67' Marilungo, uno dei nuovi entrati si divorava una palla gol invitante con un tiro al volo che non inquadrava la porta. Il Montegranaro realizzava la terza rete al 73' con una prodezza balistica direttamente su punizione di Maffei che spediva la sfera sotto l'incrocio dei pali. All'84' arrivava il poker. Apicella in area veniva atterrato da un difensore, l'arbtro concedeva la massima punizione che l'attaccante di casa trasformava. Due minuti più tardi Apicella veniva fermato con un fallo in area, secondo rigore per il Montegranaro che Quintili però si faceva parare da Paoloni. All'89' arrivava il gol della bandiera del Petritoli, lo firmava Rossi con una punizione dal limite dopo un tocco di un compagno di squadra. (CORRIERE ADRIATICO)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it