Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

CUPRENSE - PETRITOLI 3 - 0 - LA CUPRENSE FA TUTTO NELLA RIPRESA - 17/02/2008

   UNA DOPPIETTA DI LUCIDI E ROSSI SCHIANTANO IL PETRITOLI

CUPRENSE  3
PETRITOLI 0

CUPRENSE: Mori, Calabrini, Gabrielli (80'Capretti), Perozzi, Grelli, Malavolta, Capriotti (53' Crescenzi), Greganti, U. Splendiani (53' Lucidi), A. Rossi, Silipo
All: Minuti
PETRITOLI: Paoloni,. Galosi, Scafa, Marinelli (87' Mastrosani), Abbruzzetti, Cataldi (56' Marini), E. Di Buò (80'D. Di Buò), P.Rossi, Pezzani, Ghita, Tiburzi.
All: Bugiardini
ARBITRO: Del Negro di PU
RETI: 64' Lucidi, 77' Rossi, 84' Lucidi

                                                               di ALESSANDRO TALAMONTI

CUPRAMARITTIMA - La Cuprense torna alla vittoria dopo lo scivolone di Passatempo, larga nel risultato ma in chiaroscuro a livello di prestazione. Nel primo tempo, infatti, a giocare meglio è la formazione di Gigi Bugiardini, ordinata nel fraseggio, disciplinata tatticamente, precisa nelle marcature ed attenta a non scoprirsi. Gli uomini di Minuti mostrano qualche difficoltà, non tanto nel costruire la manovra, visto che in regia c'è l'esperto Perozzi, quanto nel far breccia nella retroguardia avversaria. Anche se la supemazia territoriale, sterile, premia gli ospiti, sono i locali a collezionare le migliori opportunità con lo stopper Grelli, che prima sfiora la traversa con un colpo di testa, poi colpisce il palo su assist di Capriott; nel mezzo il bel calcio piazzato  dell'ex gialloblù Paolo Rossi, che Mori alza in angolo. A proposito di Rossi: quanti tifosi cuprensi lo hanno rimpianto dopo averlo visto
 giocare così, recuperare e distribuire palloni? Nella ripresa Minuti sostituisce gli spenti U. Splendiani e Capriotti con Lucidi e Crescenzi, mossa azzeccatissima.
Scafa salva sulla linea al 13' il tiro ravvicinato del sicuro Silipo, preludio del gol di Lucidi: stop al limite dell'area e pallonetto a scavalcare Paoloni in uscita. Il Petritoli non riesce a proporsi in avanti, Pezzani sembra troppo solo davanti e quando conquista qualche buona punizione da distanza accessibile in molti si voltano sconsolati verso lo specialista Bugiardini, seduto in tribuna. Buon per la Cuprense, che alla mezzora raddoppia: cross di Crescenzi, testa di Silipo, velo di Lucidi per l'irruzione di A. Rossi che raddoppia. Il tris lo cala ancora Lucidi, con un gol che ha fatto scomodare i tifosi in paragoni irriverenti: punizione di Perozzi, il centravanti svetta in area e colpisce di testa, la palla sbatte sul palo ed entra in rete.
(CORRIERE ADRIATICO)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it