Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

FERMANA - PETRITOLI 3 - 1 - 10/03/2008

                                        DOPPIETT DI CIARROCCHI
             
LA FERMANA FA TRIS, IL PETRITOLI SI ARRENDE

FERMANA    3
PETRITOLI   1

FERMANA: Guardato, Marilungo, Ruggeri, Morelli (73' De Nuzzo), Cocciaretto, Amaolo, Ciarrocchi (77' Castiglione), Di Salvatore, Manca (81' Mattoni), Ventresini, De Reggi.
A disp.: Spinaci, Traini, Calvaresi, Sorricchio.
All. Prete
PETRITOLI: Paoloni, Abbruzzetti, Scafa, Marinelli (58' Ghita), Perticarini (93' Cataldi), Bugiardini, Di Buò, Rossi, Pezzani, Federini, Spanò.
A disp.: Profili, Marini, Galosi, Mastrosani.
All. Bugiardini
ARBITRO: Fattori di Jesi
RETI: 4' e 56' Ciarrocchi, 76' Federini, 84' Ventresini (rig.)

                                                                         di MARIO ROSSETTI

FERMO - La Fermana vince per 3 a 1 sul Petritoli, consolidando il primo posto in griglia play-off con un + 7 sul Corridonia. Nulla da fare invece per la corsa sul Montegranaro: la capolista resta a + 9 dai canarini e il campionato non si riapre. La Fermana parte con l'acceleratore tirato e va in gol dopo appena quattro giri di lancette. Punizione -schema di De Reggi, palla corta sul primo palo e girata di testa di Ciarrocchi. L'1 a 0 ammorbidisce i padroni di casa che lasciano giocare un Petritoli sorretto da Rossi e Marinelli. Tuttavia la difesa della Fermana, con Cocciaretto e Morelli, blocca il reparto offensivo dei biancoverdi. Inutili e alti un paio di conclusioni tentate dalla prima linea.
Nella ripresa, Fermana subito in contropiede con il diagolo tra Manca e Ventresini. Quest'ultimo serve al centravanti un pallone d'oro. Manca lo appoggia al portiere. Petritoli riprende il gioco, ma non dà profondità. Rossi ci prova da lontano, fuori. Raddoppia la Fermana. Stessa punizione-schema. Batte Ventresini al 56' e Ciarrocchi gira di testa: 2 a 0. Poi ancora Ciarrocchi è atterrato in area. L'arbitro fa correre. Treversone dalla destra: sulla linea di porta del Petritoli si protendono De Reggi e Ventresini: arriva Manca che butta sul fondo. Gli ospiti riprendono il gioco. Tra i canarini, ieri mancanti dello squalificato Crocetti, torna dopo lunga assenza De Nuzzo. Al 76' dala destra dell'area della Fermana, grande tiro di Federini e gol dell'ex all'incrocio, con Guardato assolutamente incolpevole sullo shoot. E' il 2 a 1. Partita riaperta? No. Ghita commette un'ingenuità: su un pallone che spiove sul portiere petritolese aggangia il piede di De Reggi che scatta verso porta. Un'inutile fallo d'istinto. Rigore netto quando mancano sei minuti alla fine: il 3 a 1 porta la firma di Ventresini. Dopo un paio di minuti Ghita è esplso per nervosismo e Petritoli fnisce la gara in 10. (CORRIERE ADRIATICO)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it