Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

ATLETICO PICENO - PETRITOLI 3 - 2 - 07/12/2008

              I BIANCONERI TORNANO A VINCERE, IL PETRITOLI NE FA LE SPESE 
                 ATLETICO PICENO, ARRIVA IL RISCATTO

ATLETICO PICENO  3
PETRITOLI                2

ATLETICO PICENO: Paci, Erba, Merlonghi, Luciani, Tonelli, Fattori (65' Travaglini), Gabrielli, Alijevic, Poli, Nardini, Petrucci (65' De Cesare).
A disp: Ricci, Tulli, Cimaroli, Alessi, Bangura
All. Stallone
PETRITOLI: Paoloni, Abbruzzetti, Scafa, Di Buò, Mattioli, Bugiardini, Ciuccarelli, Rossi, Pezzani, Luciani (70' Tiburzi), Spanò (75' Paponi).
A disp: Profili, Tomassini, Cipolletti, Cataldi, Pelliccioni.
All. Bugiardini
ARBITRO: Mancini di Ancona
RETI: 39' Fattori, 47' Bugiardini (rig.) 67' Alijevic, 82' Poli, 84' Tonelli (aut.)
NOTE: Ammoniti Nardini, Di Buò, Rossi, Luciani

                                                                            Di FLAVIO NARDINI

CASTEL DI LAMA - Pioggia di gol al Comunale di Castel di Lama. In una partita dai due volti, con un primo tempo da sbadiglio e un secondo palpitante, a spuntarla è l'Atletico Piceno. I bianconeri, reduci dalla pesante sconfitta della scorsa settimana a Trodica, rialzano la testa e mantengono la vetta della classifica. Padroni di casa in vantaggio al 39' con un "gollonzo" del neo acquisto Fattori che, alla prima presenza con la nuova squadra, approfitta di un clamoroso errore della difesa ospite e in scivolata fa passare la palla sotto le gambe dell'estremo difensore Paoloni. Il Petritoli va vicino al pareggio sei minuti più tardi: punizione velenosa di Bugiardini, Paci respinge e, con un riflesso felino devia in anglo la ribattuta di Pezzani. La ripresa inizia tra le polemiche: Merlonghi tocca il pallone, forse con la spalla, all'interno dell'area e per l'arbitro Mancini di Ancona è calcio di rigore; Bugiardini non sbaglia. Al 67', sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Nardini, Alijevic anticipa tutti e con un tapin regala il vantaggio all'Atletico. Il Petritoli prova a reagire con Bugiardini allenatore-giocatore della squadra, che ci riprova dai trenta metri sfiorando la traversa. Il tris è servito da Poli all'82' quando, dopo la sponda del neo entrato Travaglini, insacca in rete dimostrandosi ancora una volta un vero rapace dell'area di rigore. Le emozioni non finiscono qui perchè due minuti dopo Tonelli, per anticipare Pezzani, devia di testa e inganna il proprio portiere realizzando il più classico degli autogol. Il Petritoli prova ad agguantare il pari ma i padroni di casa reggono bene in difesa e conquistano l'ottava vittoria consecutiva tra le mura amiche. Sabato prossimo a fare visita alla squadra di Stallone ci sarà il Corridonia che ebbe la meglio lo scorso anno nella semifinale play-off. (CORRIERE ADRIATICO)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it