Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

A PETRITOLI SI ATTENDE IL DERBY CON LA SANGIORGESE - 03/02/2009


Se Porto San Giorgio piange, Petritoli di certo non ride e sabato le due formazioni si troveranno difronte per un match dove Ŕ assolutamente vietato sbagliare. Troppo importante la posta in palio e "conditio sine qua non" fare punti, ovviamente meglio il pieno, Ŕ estremamente indispensabile. Abbiamo ascoltato il Presidente onorario della Sangiorgese Carlo Del Vecchio e Giuseppe Vitali del Petritoli.

Presidente Del Vecchio i risultati purtroppo non stanno andando bene, cosa sta succedendo?
E' un momento difficile per la nostra squadra. Le ultime due consecutive sconfitte hanno intaccato il morale dei giocatori e sollevato un vespaio di polemiche. La cosa certa Ŕ che la Sangiorgese non mollerÓ mai, perchŔ l'obittivo salvezza lo dobbiamo centrare assolutamente.
GiÓ effettuati due cambi di allenatore e il terzo arrivato Pascazio ha esordito con una sconfitta, mal digerita dalla tifoseria.
Perdere fa male e contro il Trodica dovevamo assolutamente fare risultato.. Al di lÓ della forza dell'avversario, ammirevole anche dopo la doppia espulsione, noi abbiamo sbagliato molto. Le critiche della tifoseria le capisco ma, tutti coloro che vogliono veramente bene alla Sangiorgese, debbono stare vicino alla squadra, soprattutto nei momenti difficili. A Petritoli sabato farÓ molto "caldo"!!!
Non me ne voglia l'amico Presidente Vitali ma, sono sicuro che la squadra saprÓ reagire alla grande e ritornare a fare punti.

Sul versante Petritoli Ŕ il massimo dirigente Vitali a spronare e caricare i suoi e per cancellare le ultime tre consecutive sconfitte bisogna.....!!!
Bisogna ritornare alla vittoria per non trovarsi invischiati nella zona play-out. SarÓ un match delicatissimo e la squadra dovrÓ affrontarlo con il massimo impegno e concentrazione.
Quali i motivi di questi altalenanti risultati?
Il rammarico e la delusione per le ultime tre sconfitte Ŕ grandissimo ma, ci tengo a dirlo, la squadra si Ŕ sempre comportata in maniera lodevole,creando ma non finalizzando le numerose palle gol che ha saputo costruire. Tanti gli elogi ma punti zero e allora sarÓ il caso di lasciare il fioretto e impugnare la spada.
Quali emozioni vivrÓ il presidente Vitali e quanto sarÓ importante il sostegno della tifoseria?
Si indubbiamente le vivr˛ per i miei trascorsi (otto anni ndr.) nel direttivo della Sangiorgese ma, da cinque anni sono il presidente (e tifoso ndr.) del Petritoli, quindi dopo l'iniziale impatto, sar˛ concentrato solo ed esclusivamente per i colori biancoverdi. Mi aspetto molto dalla tifoseria e, ora pi¨ che mai, dovrÓ essere il dodicesimo uomo in campo. L'invito che rivolgo a tutti Ŕ che sia un bel pomeriggio sportivo e che a prevalere soprattutto sia lo sport, autentico e leale.
(e.c. TRIBUNA STADIO - RADIO C1 inBlu)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it