Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PETRITOLI, UNO STOP DA CANCELLARE IMMEDIATAMENTE - 20/09/2010

   La sconfitta interna di sabato scorso subita nel match contro il forte Porto Recanati ha lasciato il segno. La "ferita" seppur ancora aperta, dovrà subito essere rimarginata ed è risaputo che non c'è medicina migliore se non la vittoria. Il calendario iniziale ha riservato ai biancoverdi di mister Silvestri confronti in rapida successione con formazioni toste e blasonate (Arquata, Vis Macerata, Montegiorgio e Porto Recanati ndr) che non fanno tesoro delle loro ambizioni e non a caso era stato definito dalla dirigenza decisamente in salita. A conclusione di questo ciclo terribile il raccolto non è stato poi tanto misero. Quattro i punti incamerati, frutto del pari interno contro la Vis Macerata e la bella vittoria esterna ottenuta a Montegiorgio.La sconfitta all'esordio contro l'Arquata definita (troppo prematuramente ndr.) una autentica corazzata era stata messa in previsione anche se Pezzani e compagni in quella occasione hanno disputato un match gagliardo e con un pizzico in più di coraggio, vista la doppia espulsione in casa Arquata, avrebbero dovuto e potuto rischiare qualcosina.
Quella interna di sabato scorso contro la formazione arancionera di Busilacchi, formazione dal gioco impeccabile e con individualità di spicco, è stata mal digerita dalla dirigenza e tifoseria. Fermo restando il grande merito del Porto Recanati, non è piaciuta la prova di Pezzani e compagni, poco reattivi, impacciati, leziosi e molto distratti soprattutto nel reparto difensivo che, ha concesso veramente troppo non solo in occasione della due reti realizzate da Amadio.
"Non mi aspettavo assolutamente una prestazione così negativa dalla mia squadra - ci ha dihiarato il Presidente Vitali - anche perchè venivamo dal grosso exploit della domenica precedente ottenuto a Montegiorgio, frutto di una match giocato con molto giudizio e ordine tattico. E' pur vero che questa squadra si è molto rinnovata rispetto alla scorsa stagione ed è ancora più giovane ma, nelle precedenti gare ha dimostrato di sapersi confrontare con formazioni di grosso calibro, grazie alla concentrazione, determinazione e quel pizzico di sano agonismo che sono mancati contro l'ottimo Porto Recanati. Mi auguro
- ha concluso Vitali - che sabato prossimo contro il Sirolo Numana, formazione indiscutibilmente da temere, ci sia subito un pronto riscatto, ma soprattutto una prestazione altamente positiva e  che le componenti sopra menzionate non vengano meno a nessun giocatore, poi sarà come sempre il campo ad emettere il verdetto finale."
La società biancoverde desidera porgere le più sentite condoglianze alla famiglia Amici per la morte di Aldo (classe 1932) indimenticato e valoroso portiere negli anni 50 con la maglia del Petritoli.
(e.c. Tribuna Stadio - Radio C1 inBlu)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it