Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PETRITOLI-PORTO POTENZA: ANCORA UNA SCONFITTA CASALINGA - 04/12/2010

PETRITOLI  0
PORTO POTENZA 2

PETRITOLI: Morlacco, Mattia Tomassini, Marco Cappella, Tedeschi,Abbruzzetti,Marcantoni, Tiburzi, Di Buò , Pezzani Pignotti (83’Cipolletti), Alfonsi.
A disp. Silveri,Certelli, Marco Tomassini, Mancini,
All. Calcabrini 
PORTO POTENZA: Butteri, Mazzieri, Frapiccini, Serangeli (74’Camilletti), Paolucci, Monteneri, Diallo, (88’Riccardo Diomedi), Mercuri, Paniconi, Tartufoli (84’Belluccini), Roberto Diomedi.
A disp. Ocaranza, Stortini, Galdiero, Schiavoni
All.Cantatore 
ARBITRO: Principi di AN, coadiuvato da Nicolosi e Falcioni (San Benedetto del Tronto) 
MARCATURE: Camilletti al 75’, Tartufoli al 79’
Note: angoli 1-4. Spettatori 150 circa - Ammoniti: Abbruzzetti e Mercuri -Recupero 0 + 2'

                                                      Di DANIELE EGIDI

PETRITOLI - Decisamente in debito con la Dea Bendata il Petritoli. Domina per 3 /4 la gara con grande generosità e , finalmente, bel gioco, poi la concretezza degli ospiti ed in particolare la classe di Tartufoli capovolgono l’andamento del match.A pochi istanti dal fischio iniziale, c’è la ficcante percussione di Di Buò, con la difesa che riesce a stoppare in extremis. Al 18’ la punizione di Pignotti finisce non lontana dal palo. 4 minuti dopo gran cross di Tiburzi, il tocco di Alfonsi scheggia la traversa. Alla mezz’ora Frapiccini da fuori non manca di molto la porta. Al 40’ Pezzani si invola solo, ma la chiusura di Butteri è perfetta. Al 52’ Diomedi entra in slalom in area, con la buona guardia di Morlacco.Qualche minuto dopo c’è la bella girata di Tiburzi che non trova nessuno pronto a ribadire in rete. Al 75’ la svolta della partita: punizione dalla trequarti, contestata dai locali, viene battuta come cross da Tartufoli, il tocco di testa di Camilletti, appena entrato, è vincente. 4 minuti dopo all’incirca dalla stessa posizione, il tiro di punizione di Tartufoli è magistrale e sigla il raddoppio. Ancora crisi di risultati per i petritolesi, anche se il gioco è sicuramente in crescita. Continua la corsa al vertice dei rossoneri. Tartufoli e Roberto Diomedi i migliori fra gli ospiti, mentre Tedeschi e Di Buò spiccano fra i locali.

        Titolo del CORRIERE ADRIATICO del 5 dicembre 2010
               Di Camilletti e Tartufoli le reti rossonere
PETRITOLI BELLO E SFORTUNATO - BLITZ DEL PORTO POTENZA

   La partita commentata da TRIBUNA STADIO Radio C1 inBlu

PETRITOLI - Seconda sconfitta consecutiva per i biancoverdi ed è stato micidiale sul finire del match l'uno-due di Camilletti (76') appena entrato, con un colpo di testa su palla inattiva che ha superato l'incolpevole Morlacco e con l'eurogol di Tartufoli, non nuovo a queste autentiche prodezze, con una magistrale punizione. I biancoverdi di Calcabrini non avevano per nulla sfigurato davanti alla compattezza della formazione di Cantatore ma le buone occasioni presentatesi sui piedi di Pezzani dopo appena 2' e quella al 56' di Tiburzi di pochissimo a lato non sono state finalizzate al meglio. Anche un pizzico di sfortuna per i locali, quando al 22' il tocco vellutato di Alfonsi aveva superato Butteri ma ha baciato la parte superiore della traversa. Al contrario i rossoneri ospiti che, hanno dimostrato una impeccabile disposizione in campo e validi schemi, sono stati molto concreti e cinici nelle due occasioni gol, dando loro una vittoria di inestimabile valore per il morale e la classifica. Il match, giocato con grande correttezza, ha visto un avvio veemente e dopo l'occasione non finalizzata al meglio da Pezzani, con Butteri bravo a deviare in angolo, Roberto Diomedi ha avuto una buona opportunità, rendendosi pericoloso con una velocissima incursione in area, sventata in extremis dal pronto e decisivo intervento in angolo di capitan Abbruzzetti. Partita molto equilibrata, con le due formazioni accorte in difesa ma molto determinate nelle ripartenza nel tentativo di sbloccare il risultato. Alla fine il successo ha premiato la compattezza e la concretezza del team di Cantatore che veniva da due sconfitte consecutive e dimostratasi ancora una volta micidiale in trasferta. Il Petritoli deve fare mea culpa per le occasioni non finalizzate ma, ora più che mai, deve ritrovare la serenità necessaria per superare il difficile momento, senza escludere qualche operazione di mercato per irrobustire un organico alquanto ridotto...e sappiamo che qualcosa bolle in pentola. (e.c.)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it