Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

PAREGGIO INTERNO CON LA CAPOLISTA MONTURANESE - 12/02/2011

PETRITOLI  0
MONTURANESE 0

PETRITOLI: Morlacco, Campilia, Torresi, Moreno Cappella, Ziccardi, Patalano, Certelli (77' Lobefalo), Tedeschi, Pezzani, Tiburzi (63 ’Di Buò) , Alfonsi
A disp. Silveri, Cipolletti, Marco Cappella, Mattia Tomassini
All.Calcabrini 
MONTURANESE: Grilli, Simonella, Maicol Mariani, Kaffo, Perticarini (77’Obeye), Marcantoni, Facioni, Cozzi, Marinangeli (64’Sardini),Contigiani, Raffaeli
A disp. Fazi, Diomedi, Di Salvatore,Giorgio Mariani
All.Cerqueti
ARBITRO:: Baietta di (PS) coadiuvato da Sclavi (MC) e Nicolosi (San Benedetto del Tronto)
NOTE: Spettatori 200 circa con presenza ospite. Terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Cappella Moreno, Maicol Mariani, Marcantoni. Angoli:3-2. Recupero: 3' - 3'

                                                  di DANIELE EGIDI

PETRITOLI - Spesso accade quando si incontrano la prima e l’ultima in classifica che non vi sia un evidente scarto fra le squadre. Il match odierno conferma questa regola. I 32 punti di differenza non si notano e lo spettacolo non manca. Al 3’ punizione di Torresi bloccata da Grilli. Al 12’ Kaffo per Raffaeli con il buon intervento di Morlacco. Qualche minuto dopo Alfonsi a tu per tu con Grilli, che non si lascia sorprendere. Al 34’ Marcantoni dai 35 metri su punizione, l’estremo difensore locale è attento. Quasi al risposo Raffaeli semina il panico in area, la parata di Morlacco è strepitosa. Nel secondo tempo poco cambia e le squadre si affrontano a viso aperto. Al 57’ Raffaeli ci prova al volo, bene il portiere bianco verde. 4 minuti dopo Alfonsi sull’altro fronte in percussione, con l’ottima risposta di Grilli. In pieno recupero la punizione di Torresi sfiora il palo. Notevoli le prestazioni dei due portieri Morlacco e Grilli sicuramente i migliori in campo insieme ad Alfonsi, Patalano e Raffaeli. Non sufficiente la prestazione arbitrale, per i troppi falli di mano lasciati correre, o non adeguatamente sanzionati, alla capolista. Il prossimo turno fanalino di coda, ma tonico , Petritoli andrà a Pollenza, mentre i leader partiranno per Torre San Patrizio.

Titolo del CORRIERE ADRIATICO di domenica 13 febbraio 2011 

                           LA MONTURANESE RALLENTA
Il fanalino di coda Petritoli riesce ad imbrigliare la capolista
                  ===========================

PETRITOLI-MONTURANESE commentata da TRIBUNA STADIO

PETRITOLI -
Tante emozioni tra la capolista Monturanese e il fanalino di coda Petritoli che, nonostante le numerose assenza tra squalificati ed infortunati, ha giocato senza timori reverenziali contro la leader del campionato. Un match piacevole con continui capovolgimenti di fronte che ha tenuto in apprensione le rispettive tifoserie fino al triplice fischio dell'autoritario direttore di gara Baietta, bravo a gestire un match difficile e delicato al tempo stesso, vista l'importanza della posta in palio. Il risultato ad occhiali lo si deve alla straordinaria bravura dei due portieri Grilli e Morlacco che hanno negato a più riprese il gol con interventi di assoluto valore tecnico, sicuramente i migliori in campo.Il match entra subito nel vivo e già al 3' Torresi dai 30 metri saggia la prontezza dell'estremo difensore ospite. Non gli è da meno al 12' Morlacco con una splendida deviazione sulla ravvicinata conclusione in giravolta di Raffaeli. Il Petritoli gioca con grande determinazione e coraggio contro una Monturanese che, seppur priva di Biagioli e Di Salvatore, dimostra di essere un ottimo collettivo e tutto il suo indiscusso valore. Al 19' Alfonsi a tu per tu con Grilli ha la ghiotta opportunità per sbloccare il risultato e fa gridare al gol ma il portierone ospite si supera e devia in angolo. La risposta dela Monturanese non si fa attendere, a conferma dei continui capovolgimenti di fronte e al 35' Contigiani su punizionen e dai 35 metri impegna severamente Morlacco, bravo a dimostrare se ce ne fosse bisogno, tutto il suo valore. Ancora l'estremo difensore locale sugli scudi al 43' ed è un autentico capolavoro di reattività sulla ravvicinata conclusione del pericoloso Raffaeli, autentica spina nel fianco della difesa locale. Brividi ed emozioni come del resto avevamo previsto nel pre-gara, hanno fatto da cornice al primo tempo e la ripresa non è stata da meno. Appena 13' di gioco e Morlacco si oppone alla grande, volando e deviando in tuffo la maligna conclusione dello sgusciante Raffaeli. Il Petritoli cerca la vittori, ma la capolista fa sempre paura e Grilli offre ampie garanzie di sicurezza e chiude il lucchetto al 17' su tiro di Alfonsi. Nulla (forse ndr) avrebbe potuto l'estremo difensore ospite in chiusura di match (93') sulla violenta conclusione di Tedeschi che ha fatto gridare al gol, ma il pallone è andato di un soffio a lato, soffocando il grido di gioia della tifoseria locale. Un gran bel match, un Petritoli davvero encomiabile per il gioco espresso, grinta e carica agonistica, contro una Monturanese compatta ed aggressiva al tempo stesso, meritevole del primato in classifica. (e.c.)





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it