Prossimo incontro: CAMPIONATO FINITO-ARRIVEDERCI A SETTEMBRE
amministratori
Dettagli Rassegna stampa

Commenti direttamente dal campo.
Una rubrica di Daniele Egidi

IL PETRITOLI DI BUGIARDINI DA SORPRESA A BULLDOZER - 08/12/2006

Non conosce ostacoli la marcia del Petritoli, in serie positiva da undici turni e sconfitto finora solo dal Comunanza. Nel big-match di sabato scorso ha piegato l'Acquasanta grazie al primo gol stagionale dell'ala Matteo Della Sciucca.
"C' è stata un'azione personale di Pezzani - ci dice il match-winner - il quale, una volta arrivato sul fondo, ha superato un uomo, è entrato in area e ha rimesso il pallone indietro per me che, dall'area piccola, ho segnato" Ed è stata una grande soddisfazione per il trentenne centrocampista di Cupra Marittima, cresciuto nella Cuprense e che, in tenera età, è stato ad un passo dal trasferimento al Vicenza, decidere lo scontro diretto, per di più su assist del capocannoniere del torneo Antonello Pezzani, a cui finora aveva sempre servito palloni da spingere in rete. E' molto rammaricato invece Emilio Carnicelli, tecnico dei termali, che contando sull'entusiasmo dei suoi giovani atleti, sperava nella svolta del campionato.
"Nel primo tempo hanno giocato meglio gli avversai, a livello di pressing ci hanno messo sotto anche se abbiamo avuto un'occasione clamorosa, preparata da Fabio Fantuzi, con Fabrizio Fantuzi che da distanza ravvicinata ha calciato a rete debolmente. Nella ripresa siamo venuti fuori e, anche se ci siamo esposti al loro contropiede, abbiamo messo a dura prova la loro forte difesa; infatti Di Girolami ha centrato il palo su calcio piazzato e Paoloni si è superato in alcuni casi, come in occasione del tiro al volo di Petracci. Resta il rammarico di aver sprecato il primo tempo e di aver pagato l'inesperienza dei miei giovani ragazzi; se fossero state in campo anche le "chiocce" Spurio e Vincenzo Troiani forse sarebbe stata una partita diversa". Con lui concorda Luigi Bugiardini, formidabile difensore centrate nonchè acclamato allenatore del Petritoli: "E' stata una partita strana perchè nel primo tempo abbiamo fatto sì molto bene, ma vedevo i giocatori dell'Acquasanta intimoriti , quasi fermi: forse perchè, essendo giovani, sentivano molto la partita per cui la tensione nervosa li aveva bloccati. Nella ripresa hanno invece preso coraggio e ci hanno messo un pò in difficoltà."
In virtù di questa vittoria la tua squadra non può più essere considerata una sorpresa, ma una splendida ed inaspettata certezza. "In verità noi crediamo ancora di essere una sorpresa perchèi nostri programmi non erano questi. Stiamo raccogliendo parecchio e speriamo che i momenti bui arrivino più tardi possibile, ma il campionato non è anncora deciso: tra due mesi ci sarà maggiore chiarezza al vertice. Nel frattempo, anche se gli avversari che incontreremo faranno di tutto per battere la capolista, continuiamo a confidare sul nostro entusiasmo di outsider".
(Dal "CORRIERE ADRIATICO")





Associazione Sportiva Dilettantistica PETRITOLI 1960 - Petritoli (AP) - Tel. e Fax 0734.658216 - info@aspetritoli.it